InvestingFx24

Borsa, social e Forex news

Hilaria spegne polemiche: “Orgogliosa delle mie origini”

Le parole, dopo la riapertura dell'account Instagram. Hilaria #Baldwin spegne polemiche: "Orgogliosa delle mie origini"
Hilaria Baldwin

Quando alla fine del 2020, il quotidiano “The New York Post” ha pubblicato una copertina con la moglie di Alec Baldwin (62 anni) e l’ha chiamata #HilariaGate, la moglie dell’attore, Hilaria Baldwin (37) non è riuscita a intravedere il vortice mediatico che stava arrivando a lui.

Madre di cinque dei sei figli di Alec Baldwin, l’istruttore di yoga ha fornito tutte le spiegazioni pertinenti sulle loro origini.

Ha affermato di essere di Boston, contrariamente a quanto si credeva di lei da dieci anni, quando l’edizione americana di “Hello!” l’ha presentata al mondo come un’immigrata esotica di Maiorca che ha viaggiato negli Stati Uniti per realizzare il sogno americano.

Alla fine dell’anno si è saputo che Hilaria Baldwin era nata ad Hillary Hayward-Thomas ed era cresciuta a Boston. Ha difeso questa versione con le unghie e con i denti.

Ma vedendo che le accuse contro di lei per aver presumibilmente negato le sue origini, Hilaria ha preso la decisione di sospendere il suo account Instagram per un po ‘e rifugiarsi con suo marito e i figli nella casa in cui hanno. gli Hamptons.

Ieri la moglie di Alec Baldwin ha recuperato il suo profilo su Instagram, dove ha pubblicato un’immagine con la sua famiglia e ha scritto un testo in cui si è scusata per l’accaduto.

“Ho passato l’ultimo mese ad ascoltare, riflettere e chiedermi come posso imparare e crescere. I miei genitori hanno cresciuto io e mio fratello con due culture, americana e spagnola, e io provo un vero senso di appartenenza ad entrambe “, ha spiegato all’inizio. Ha aggiunto: “Il modo in cui ho parlato di me e il mio profondo legame con due culture avrebbe potuto essere spiegato meglio. Avrebbe dovuto essere più chiaro e mi dispiace.

“Sono orgogliosa del modo in cui sono cresciuta e stiamo crescendo i nostri figli per condividere lo stesso amore e rispetto per entrambi. Essere vulnerabili e sforzarsi di imparare e crescere è ciò su cui abbiamo costruito la nostra comunità, e non vedo l’ora di tornare all’ambiente gentile e solidale che abbiamo costruito insieme “, ha concluso.