InvestingFx24

Borsa, social e Forex news

Landini: “Offesa la Costituzione, violentato il mondo del lavoro”

“Quella di ieri è una ferita democratica, un atto di offesa alla Costituzione nata dalla Resistenza, un atto che ha violentato il mondo del lavoro e i suoi diritti”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Maurizio Landini aprendo l’assemblea generale del sindacato.

“Tutte quelle formazioni che si richiamano al fascismo vanno sciolte e questo è il momento di dirlo con chiarezza”, ha aggiunto. E comunque, sottolinea Landini, “non ci intimidiscono, non ci fanno paura”. Un migliaio le persone arrivate davanti alla sede nazionale della Cgil a Roma, teatro dell’attacco di ieri. Presenti anche politici e rappresentanti delle istituzioni.

Fonte: Ansa