InvestingFx24

Borsa, social e Forex news

Migliori titoli azionari? Li indica l’intelligenza artificiale. Ecco quali sono

L’elaborazione dei milioni di dati finanziari che ogni secondo viaggiano nelle reti del sistema internazionale, possono oggi essere letti da algoritmi che, bene istruiti, sono capaci di interpretare e suggerire all’investitore potenziali migliori titoli azionari sui quali investire.

Per algoritmi istruiti intendiamo l’intelligenza artificiale, che fa uso anche di potenti computer per processare i dati finanziari in tempi brevi. Dal connubio di software intelligenti ed elettronica di ultima generazione, anche i mercati finanziari traggono un vantaggio non da poco.

È nata una nuova intelligence finanziaria che ci può suggerire la direzione degli investimenti che potenzialmente potremmo prendere. Ovviamente, l’intelligenza artificiale è creata dall’uomo e per questo è fallibile.

Migliori titoli azionari scovati dall’intelligenza artificiale: come

Come fanno gli algoritmi di intelligenza artificiale a fornire all’investitore indicazioni e suggerimenti sui potenziali migliori titoli azionari di giornata o di periodo?

Ebbene ciò è possibile scandagliando:

  • le pagine web di siti specializzati in materia finanziaria;
  • analizzando il flusso di tweet su Twitter e i post su altri social media dedicati ai temi finanziari;
  • aggregando altri dati economici grezzi da elaborare.

Per quanto riguarda le pagine web, gli algoritmi sono capaci di leggere il contenuto testuale e di interpretarlo. E lo sanno fare in più lingue contemporaneamente! Questo consente loro di incamerare una enorme conoscenza che, se ben interpretata, può essere utilizzata per fornire analisi su mercati specifici o aziende.

L’analisi dei trend sui social network, ad esempio seguendo gli hashtag finanziari su Twitter, consente all’intelligenza finanziaria di individuare le intenzioni di altri investitori nel brevissimo e nel breve periodo o anche di più lungo periodo.

Un tema suggerito: Smart cities

Uno dei temi che l’intelligenza artificiale di Finscience suggerisce, riguarda lo sviluppo delle smart cities: le città intelligenti.

Secondo i segnali di popolarità e di sentiment del momento captati dall’algoritmo intelligente di Finscience, riporta il Financialounge, tutte quelle società quotate in borsa in qualche modo legate allo sviluppo delle smart cities, andrebbero prese in considerazione.

Quindi, ad esempio, Oracle Corp (ORCL), che allo sviluppo di soluzioni tecnologiche dedicate alle smart cities ci lavora da molti anni.

Secondo le indicazioni degli algoritmi il tema è in crescita da mesi con un +48% negli ultimi 6 mesi e una forte ascesa nelle ultime settimane.

A interessare in modo particolare sono temi anche correlati come la sicurezza informatica, che diventa un tema sempre più caro alle persone (vedasi i ransomware distribuiti di recente nei computer della Siae o di Aziende sanitarie locali).

E ancora le smart grid, cioè sottoreti elettriche di quartiere che distribuiscono energia lì dove essa è necessaria, in una ottica di autoconsumo locale. Ad esempio, chi ha un impianto fotovoltaico sul tetto, cede il surplus al vicino di casa.

Migliori titoli azionari Smart cities

Ed ecco un elenco di società impegnate nel settore Smart cities e relativi migliori titoli azionari del comparto smart cities.

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma per gli investitori.

fonte FxEmpire